Museo

Il museo “Le Macchine da Caffè” raccoglie la collezione aziendale di Caffè Cagliari.
Si tratta di una delle più grandi e complete esposizioni al mondo di macchine per caffè espresso da bar, con oltre 100 esemplari di grande valore storico e stilistico che mostrano sia l’evoluzione nel corso del Novecento del sistema di estrazione dell’espresso italiano sia come le correnti artistiche e stilistiche hanno fortemente influito sulle forme, i materiali e le decorazioni con cui furono realizzate le macchine.
Seguendo un percorso cronologico è possibile ammirare le prime macchine a colonna con funzionamento a vapore dei primi del ’900, quelle con sistema a leva manuale del dopoguerra fino ai modelli ad erogazione continua dagli anni ’60 ad oggi.
Tutte le macchine sono originali, alcune perfettamente funzionanti, autentici capolavori della tecnica e del design dell’industria italiana, alcuni nati dalle matite di prestigiosi designers italiani che hanno saputo interpretare e adattare alle macchine da caffè le influenze sociali e artistiche di ogni momento storico.
La raccolta nasce dalla passione del modenese Giorgio Cavallini, da sempre impegnato nel mondo delle macchine da caffè espresso per bar, che negli ultimi decenni le ha raccolte e restaurate con cura e competenza. Acquisita in seguito dalla Caffè Cagliari, da allora la collezione è stata ulteriormente arricchita con pezzi di grande valore ed è in costante continua evoluzione.
La Caffè Cagliari, storica azienda di torrefazione modenese con oltre 100 anni di tradizione nel mondo del caffè, fin dal lontano 1909 tramanda e custodisce una solida cultura del buon caffè. Per questo ha voluto allestire questo museo, per condividere e rendere visibile ad un pubblico più ampio possibile questa collezione che celebra uno dei riti più amati del nostro Paese: il caffè espresso.
Perché il caffè è passione, tradizione, ingegno, cultura e maestria senza tempo.

Buon viaggio nella straordinaria storia del caffè espresso!